PROIEZIONE DEL FILM “MICHELANGELO PISTOLETTO” DI DANIELE SEGRE

http://met.provincia.fi.it/ Il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato in collaborazione con Lo schermo dell’arte Film Festival di Firenze presenta venerdì 28 marzo alle ore 18.00 nell’auditorium del museo (viale della Repubblica 277 Prato) la proiezione del film “Michelangelo Pistoletto” di Daniele Segre. Ingresso libero. L’iniziativa è collegata alla mostra “Vito Acconci – Michelangelo…

Leggi di più

TFF32 – “Il Viaggio di Carlo”, ricordare Colnaghi

Carlo Griseri/www.cinemaitaliano.info TFF32 – “Il Viaggio di Carlo”, ricordare Colnaghi Il mediometraggio “Il viaggio di Carlo” di Daniele Segre è un omaggio sentito a un attore speciale, (Carlo) Colnaghi, scomparso quindici anni fa e indimenticabile protagonista del film di Segre “Manila Paloma Blanca”, presentato a inizio anni ’90 a Venezia. Il montaggio di immagini presenta…

Leggi di più

Luciana Castellina, comunista

Cristiana Paternò/http://news.cinecitta.com/ “Raccontare Luciana Castellina non è stato facile. La ricchezza della storia, della cultura e dei ricordi di Luciana sono stati per me un nutrimento straordinario e fondamentale per testimoniare una vita importante ed esemplare nella sua complessità e passione”, spiega Daniele Segre, che dal 10 marzo porta in libreria con Fandango Libri il…

Leggi di più

Luciana Castellina, manifesto di una comunista borghese

Nicola Mirenzi/DONNEUROPA “Nonna, ma davvero sei comunista?”. Si apre così il film che Daniele Segre dedica alla politica, giornalista e fondatrice del manifesto, raccontandone la storia e l’identità, così forte da valere l’insubordinazione nei confronti del partito Qualcuno era comunista. E qualcun altro lo è anche rimasto. Luciana Castellina è una di questi pochi resistenti,…

Leggi di più

Daniele Segre per l’arte. Con un protagonista d’eccezione: Michelangelo Pistoletto, stavolta nell’obiettivo di un “film-ritratto”

http://www.exibart.com/notizia.asp?IDNotizia=40267&IDCategoria=204 È stato girato a Biella, o meglio, a Cittadellarte, durante la fine dello scorso anno. Daniele Segre, regista piemontese, classe 1952, torna stavolta con un nuovo film che non sarà un documentario o una produzione prettamente sociale, ma un “ritratto” intorno ad uno dei protagonisti indiscussi dell’arte contemporanea non solo italiana: Michelangelo Pistoletto. Attualmente…

Leggi di più

RAI STORIA: IN RICORDO DELLA SHOAH IL DOC 76847 GIULIANA TEDESCHI

Ufficio Stampa RAI Rai Educational diretta da Silvia Calandrelli, presenta Res, di Giuseppe Giannotti e Davide Savelli, in onda venerdì 25 gennaio alle 23.00 su Rai Storia – Digitale terrestre e TivùSat Prosegue la speciale programmazione di Rai Storia per la giornata della memoria con un inedito documentario dal titolo “76847 Giuliana Tedeschi”. La protagonista,…

Leggi di più

“La sentenza Eternit? Un segnale di civiltà e monito per le lavorazioni pericolose”

Silvia Giordanino/http://www.langhemonferrato.net/ Il pensiero del regista Daniele Segre, autore del film – denuncia “Morire di lavoro” Il processo per le morti da amianto, inizia alla fine del 2009, dopo anni di indagini e il rinvio a giudizio dei due responsabili dell’Eternit, azienda svizzero-belga. Il processo d’appello si è concluso ai primi di giugno di quest’anno…

Leggi di più

Ho visto “76847 Giuliana Tedeschi” di Daniele Segre

Riccardo Caldara – http://www.riccardocaldara.net Giuliana Fiorentino Tedeschi, deportata nel lager nazista di Auschwitz/Birkenau ha rilasciato a Daniele Segre nell’inverno del 1998 una testimonianza filmata di grande importanza per la memoria della Shoah. Il racconto si sviluppa anche con l’incontro che ha avuto con gli allievi della scuola media “Emanuele Artom” di Torino. Una storia intensa,…

Leggi di più

LUCIANA CASTELLINA, COMUNISTA di DANIELE SEGRE : IL FASCINO DELLA SFIDA

Serena d’Arbela/Patria In epoca di grandi delusioni e scetticismi , vedere questa riuscita immagine di donna, sentirla parlare, appassionata alla politica in senso ideale ,senza nasconderne i lati critici, fa bene, riporta ai vecchi tempi delle militanze generose. Questa intervista filmica che s’interseca a ricordi fotografici, non stanca, interessa e incuriosisce. Ciò è dovuto all’…

Leggi di più