E’ VIVA LA TORRE DI PISA – Il doc di Daniele Segre – Anteprima al Prix Italia 64

Carlo Griseri/http://www.cinemaitaliano.info E' una parentesi inattesa nella carriera di Daniele Segre questo “E' viva la Torre di Pisa”, omaggio a uno dei monumenti più noti e amati al mondo. Dopo anni di documentari dedicati al tema del lavoro e dell'analisi sociale, il regista piemontese è stato “folgorato” dalla visione di piazza dei Miracoli e le…

Leggi di più

Daniele Segre realizza un film sulla città e lo presenta al Prix Italia di Torino – Philippe Daverio: “Un capolavoro, campionario dell’umanità”

http://www.gonews.it/Fonte: Comune di Pisa – Ufficio Stampa Daniele Segre realizza un film sulla città e lo presenta al Prix Italia di Torino Philippe Daverio: “Un capolavoro”. Il sindaco Filippeschi: “Un ottimo biglietto da visita per il 950° della posa della prima pietra del Duomo che ricorrerà nel 2014” Grande successo di critica e di pubblico…

Leggi di più

Dal Pc al Manifesto, le storie di Luciana Castellina e Lucio Magri

Michele Petraroia/http://www.termolionline.it TERMOLI. La proiezione del film-documentario sulla vita, le scelte difficili, le lotte e le conquiste, di Luciana Castellina ed il successivo confronto sulla ricerca di un’utopia comunista incardinata sui principi di libertà ed uguaglianza, ha rappresentato una rarissima occasione di riflessione di alto spessore su un ideale che ha appassionato milioni di persone…

Leggi di più

DANIELE SEGRE: A PIAZZA DEI MIRACOLI L’ARTE INCONTRA L’UMANITÀ

http://www.ilvelino.it Torino – “La sorpresa della ‘Piazza dei Miracoli’ a Pisa, quando l’ho osservata e riscoperta da adulto, è stata per me un’esperienza straordinaria, che mi ha emozionato come un bambino, e mi ha calamitato verso questo patrimonio universale affascinante, di una bellezza irraggiungibile”. Daniele Segre, il regista della realtà, classe 1952, nativo di Alessandria,…

Leggi di più

Per un altro comunismo, Petraroia: “La lezione di Luciana Castellina”

http://www.termoli.tv La proiezione del film-documentario sulla vita, le scelte difficili, le lotte e le conquiste, di Luciana Castellina ed il successivo confronto sulla ricerca di un’utopia comunista incardinata sui principi di libertà ed uguaglianza, ha rappresentato una rarissima occasione di riflessione di alto spessore su un ideale che ha appassionato milioni di persone e diverse…

Leggi di più

“E’ viva la Torre di Pisa” Successo al Prix Italia – “Un capolavoro, campionario dell’umanità'” ha detto Philippe Daverio.

http://www.lanazione.it Pisa, 19 settembre 2012 – Grande successo di critica e di pubblico al 64° Festival Prix Italia di Torino per “E’ viva la Torre di Pisa”, il film prodotto dalla società “I Cammelli” e diretto dal regista Daniele Segre. Erano presenti in sala il sindaco di Pisa Marco Filippeschi con l’assessore alla cultura Silvia…

Leggi di più

RAI STORIA per il Giorno della memoria

http://www.iltempo.it Ricca la programmazione di RaiStoria in vista del Giorno della memoria dal 24 al 27 gennaio 2013 Giovedì 24 gennaio alle 23 andrà in onda «Dachau – Baracca 8 numero 123343 – L’ultimo Sonderkommando italiano». Il 18 novembre 2012 Enrico Vanzini ha compiuto 90 anni. È l’ultimo sopravvissuto italiano dei Sonderkommando, le squadre speciali…

Leggi di più

Daniele Segre apre la XIII edizione di S/paesati

Serenella Dorigo/http://www.fvgnotizie.it Trieste – Prende il via martedì 2 ottobre al Teatro Miela il primo appuntamento della XIII Edizione S/paesati – eventi sul tema delle migrazioni. Sarà Daniele Segre, autore di “cinema della realtà”, di film di finzione e di spettacoli teatrali, il primo ospite della rassegna in veste di regista-documentarista. Ad aprire la serata…

Leggi di più

“76847 Giuliana Tedeschi” su Rai Storia e a Torino

http://cinemaitaliano.info E’ stato ultimato il nuovo documentario di Daniele Segre, dal titolo “76847 Giuliana Tedeschi”. Giuliana Fiorentino Tedeschi, deportata nel lager nazista di Auschwitz/Birkenau ha rilasciato a Daniele Segre nell’inverno del 1998 una testimonianza filmata di grande importanza per la memoria della Shoah. Il racconto si sviluppa anche con l’incontro che ha avuto con gli…

Leggi di più