Grazie alla disponibilità del Ministero della Giustizia, del Provveditore dell’amministrazione penitenziaria della Regione Toscana e del Direttore del Nuovo Complesso Penitenziario di Firenze Sollicciano, il Centro Sperimentale di Cinematografia nel luglio 2013 ha realizzato un laboratorio didattico curato da Daniele Segre con gli allievi del secondo anno dei corsi di regia, sceneggiatura, suono e montaggio. Un’esperienza molto importante per la formazione artistica e professionale degli allievi, umanamente straordinaria, che ha permesso la realizzazione di questo film.

Rassegna stampa

Leggi tutti gli articoli correlati